Sonno e rendimento scolastico, bastano 18 minuti in più per migliorare

Sonno e rendimento scolastico, bastano 18 minuti in più per migliorare

12 Maggio 2016 0 Di Barbara Di Castro

Sonno e rendimento scolastico, bastano 18 minuti in più per migliorare

Dormire neonato

Dormire neonato

18 minuti in più di sonno possono influire su un positivo andamento scolastico, sembra infatti che i ragazzi italiani siano fra quelli più soggetti a stress, il loro impegno quotidiano a scuola gli procura un eccessiva stanchezza. Secondo uno studio canadese della Mcgrill University, pubblicato sulla rivista Sleep Medicine a cui sono stati sottoposti alcuni bambini dell’elementari il rendimento scolastico in alcune materie come inglese e matematica migliorerebbe con un aumento di riposo di soli 18 minuti. Una valutazione importante se si considera l’orario dell’entrata scolastica.

[adsense]

Nella ricerca si è inoltre affermato che il beneficio di una sana e prolungata dormita è quasi immediato:

74 bimbi di 7-11 anni; durante la durata dell’esperimento, i bambini sono stati dotati di un “actiwatch” da tenere al polso, ovvero un dispositivo simile a un orologio che tiene sotto controllo l’attività di veglia e del sonno di chi lo indossa. L’actiwatch era anche in grado di registrare l’ambiente circostante (ad esempio le condizioni di luminosità che possono influenzare il riposo).