Il cemento ecologico che si illumina al buio

Una straordinaria invenzione biocompatibile al 100% che arriva dal Messico.

Cemento solare
Cemento solare

Ridurre in consumi energetici a cominciare dall’utilizzo di un nuovo tipo di cemento completamente ecologico che è in grado di illuminarsi da solo e restare tale per almeno 12 ore, tutto questo grazie all’utilizzo di un particolare gel che riesce ad assorbire la luce del sole restituendola sotto forma di luce, in questo modo si risparmia sull’energia elettrica ma senza inquinare l’ambiente: l’invenzione arriva dal ricercatore Josè Carlos Rubio dell’università messicana San Nicolas Hidalgo. Il cemento “solare” ha richiesto circa dieci anni di test e perfezionamenti e ora potrà essere utilizzato per la costruzione di strade, edifici e piste ciclabili, rendendo del tutto superflua l’illuminazione elettrica.

La ricerca di Rubio si è concentrata soprattutto sui materiali fluorescenti: le tecnologie in commercio sono di plastica e resistono al massimo tre anni, mentre il gel ecologico può essere utilizzato anche per cento anni. La vocazione “green” del cemento si estende anche al metodo di produzione: il gel viene infatti realizzato a partire da sabbia, polvere o argilla, con l’emissione in atmosfera di solo vapore acqueo. La ricerca messicana ha avuto una grande risonanza a livello mondiale, spingendo molti ricercatori a studiare nuovi eco-materiali.

[adsense][adsense]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: