Paris Haute Couture 2016, Chanel celebra “les petitie mains”

Paris Haute Couture 2016, Chanel celebra “les petitie mains”

Chanel Fb
Chanel Fb

La Paris Haute Couture in scena in questi giorni nella capitale francese ha celebrato in particolar mod un icona del fashion, Chanel, che con le sue creazioni ha dato vita per l’ennesima volta all’eleganza e al glamour più vero. Karl Lagerfeld ha voluto come sfondo e scenario per la sua sfilata niente meno che la riproduzione reale della più tradizionale delle sartorie, un mood lontano dal tempo contemporaneo che celebra la mano d’opera e l’artigianalità come caratteristiche imprescindibili della nota casa di moda. Non a caso la celebrazione della riproduzione esatta al Grand Palais del lavoro svolto nell’atelier di Chanel, replica che rende omaggio a “les petitie mains” che lavorano all’interno dell’atelier ha riscosso un enorme successo.

[adsense]

Lagerfeld ha presentato per la prossima stagione fredda una collezione che esalta il colore più tenue come il rosa che non a caso si perde nel giallo e nel bianco ma anche nel nero e qualche tocco di blu. Le cromature di ruggine rendono i neo abiti ancora più belli, il maestro ancora una volta ha incantato e stupito senza esagerare e mantenendo quel tocco di glam e stile trend della storica maison.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: