Plastica imballaggi addio? Arriva la sostituta ecologica derivante dal latte [Video]


La famosa plastica per gli imballaggi soprattutto alimentari presto potrebbe andare definitivamente in pensione sostituita da una pellicola ecologica e soprattutto biodegradabile grazie alle proteine del latte. E’ quanto emerge da una ricerca del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti presentata al congresso della Società americana di chimica, a Philadelphia. Secondo gli studiosi, i primi eco-imballaggi al latte saranno disponibili sul mercato nel giro di tre anni.

La pellicola prodotta con le proteine del latte è molto efficace nel bloccare l’ossigeno, garantendo una migliore conservazione dei cibi nella catena della distribuzione e riducendo di conseguenza gli sprechi, ha spiegato Peggy Tomasula, coordinatrice dello studio. Si calcola infatti che questi eco-imballaggi blocchino il contatto dei cibi con l’ossigeno con un’efficacia 500 volte superiore rispetto a quella della plastica. La diffusione delle pellicole commestibili eviterebbe inoltre l’accumulo di tonnellate di rifiuti non biodegradabili.

[adsense]

Le uniche pellicole biodegradabili e commestibili finora in commercio sono ottenute dall’amido delle patate. Ma queste sono più porose e lasciano penetrare più ossigeno, con scarsi risultati sulla capacità di conservare i cibi a lungo. Come sempre attendiamo speranzosi in un grande sviluppo di questa idea.

plastica, imballaggi, latte
Plastica derivante dal latte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: