Verso l’ignoto, su Discovery il viaggio di Daniele Nardi

Il documentario che racconta il sogno dell’alpinista recentemente scomparso sul Nanga Parbat

Per Daniele Nardi, l’alpinista recentemente scomparso sul Nanga Parbat, sfidare il vuoto e la forza della natura era l’esplorazione, la ricerca di un alpinismo che ancora si confronta con l’ignoto: «scommettere fino al limite della vita, scommettere fin dove si può. Questo è l’alpinismo che mi fa sognare, quello puro, praticato con mezzi leali, contando solo sulle proprie forze».

Mercoledì 27 marzo alle 21:00, Discovery Channel (Sky canale 401 in HD) lo ricorda con “Verso l’ignoto”, il documentario che racconta le tre spedizioni consecutive dell’alpinista italiano sul Nanga Parbat: tre anni, dal 2013 al 2015, dedicati ad un progetto visionario, una sfida al limite del possibile, in un susseguirsi di colpi di scena e in uno scenario montano tra i più belli del mondo.




Il documentario, attraverso le spettacolari immagini, porta a diretto contatto con la montagna e gli alpinisti, con le rocce e il ghiaccio, le valanghe, la fatica e la passione. Daniele Nardi, nativo di Sezze in provincia di Latina, aveva sfidato le cime più alte del mondo, prime fra tutte Everest e K2. Nella sua carriera aveva conquistato cinque Ottomila e raggiunto la sua quinta spedizione sul Nanga Parbat: 8.126 metri di roccia e ghiaccio, la nona montagna più alta del mondo, soprannominata “the killer mountain” per la sua storia drammatica e l’elevata percentuale di mortalità (intorno al 30%).

Il lungometraggio mostra le attese, le speranze e le difficoltà della scalata. L’obiettivo era quello di percorrere una nuova via, quella scoperta più di un secolo fa da Albert Frederick Mummery, uno sperone di roccia di 1.200 metri che da lui prende il nome e che porta direttamente alla sommità della montagna. L’alpinista italiano voleva proseguire quel sogno, tentando quello che nessuno aveva mai realizzato prima e affrontando l’ignoto in uno spazio sconosciuto: Daniele era convinto che lo sperone fosse scalabile e voleva vederlo con i suoi occhi.

“Verso l’ignoto”, vincitore del primo premio ai prestigiosi DMFF Awards, è prodotto da SD Cinematografica e diretto da Federico Santini. Discovery Channel è visibile in HD al canale 401 di Sky.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: