Viaggiare da soli: meta preferita il Perù

Viaggiare da soli: meta preferita il Perù

Il Perù è un Paese dai paesaggi variegati e dalle innumerevoli attrazioni turistiche. Per scoprirne tutte le meraviglie è necessario spostarsi spesso e viaggiare dalle spiagge del nord fino ai deserti del sud.

Partire da soli potrebbe sembrare troppo impegnativo, ma niente paura: viaggiare soli in Perù è più semplice, sicuro ed emozionante di quanto ci si aspetti.

Viaggiare da soli: meta preferita il Perù
Ciudadela de Machu Picchu

Una popolazione accogliente e gentile, un’ampia varietà di mezzi con cui spostarsi, sistemazioni, attività per tutte le tasche e tutti i gusti e supporti tecnologici rendono il soggiorno una spensierata occasione di scoperta anche per coloro che viaggiano in solitaria.

Viaggiare da soli: meta preferita il Perù

GRANDI CITTÀ

La capitale del Perù, Lima, è la città più grande del Paese e la seconda più grande del Sud America. Le accortezze da tenere in considerazione sono le medesime da adottare in qualsiasi altra grande metropoli. I quartieri di Miraflores e Barranco, ad esempio, sono sicuri, affascinanti e ben collegati.

Esplorarli camminando tra i viali alberati dei parchi cittadini o pedalando sulla pista ciclabile vista mare che li connette vi darà modo di sentirvi veri e propri limeños.

A Lima, Arequipa e Cusco non mancano attività ed esperienze, scoprirle seguendo i propri ritmi è un valore aggiunto da non sottovalutare. Inoltre, numerosi tour, free tour ed escursioni, disponibili in tutte le città, sono l’occasione giusta per conoscere altri viaggiatori e scambiarsi consigli sulle prossime mete. 

Viaggiare da soli: meta preferita il Perù

ACCOMMODATION

Il ventaglio di opzioni di alloggio disponibili in Perù è davvero ampio e soddisfa ogni tipo di esigenza e budget. Si passa da abitazioni rustiche, ostelli o campeggi a glamping, boutique hotel e lodge di lusso.

I soggiorni in famiglia sono un modo eccellente per sperimentare la vera cultura peruviana. Lo standard di alloggio può essere modesto, soprattutto se si soggiorna in una zona rurale, ma questa esperienza offre un’incredibile prospettiva sulla vita e le abitudini della popolazione locale.

Gli ostelli, diffusi in tutto il Paese, dalle vivaci spiagge del nord fino alle Ande, creano l’ambiente perfetto per incontrare nuove persone e socializzare con viaggiatori dalla medesima filosofia.

Coloro che desiderano un’esperienza unica e autentica possono sperimentare le Aree Private di Conservazione, diffuse in tutto il territorio e in particolare nelle Regioni di Amazonas, Cajamarca, Lambayeque, Loreto, rispettivamente nel nord del Paese e nella foresta amazzonica. Offrono l’opportunità di entrare nella vita quotidiana e conoscere comunità locali, immersi tra scenari eccezionali e natura incontaminata.

Per i viaggiatori più esigenti c’è solo l’imbarazzo della scelta: potranno soggiornare in antiche case coloniali, optare per le più prestigiose catene alberghiere, sperimentare glamping affacciati su panorami mozzafiato o godersi il fascino della foresta amazzonica pernottando in meravigliosi eco-lodge. 

SPOSTAMENTI 

Il Perù è un Paese dalle immense estensioni e dispone di un’ampia rete di trasporti, via terra e via aerea, che connette la destinazione da nord a sud. Spostarsi da un luogo ad un altro, oltre a regalare panoramici unici, è semplice e può rivelarsi un ottimo modo per entrare a contatto con le persone del luogo e immergersi nella realtà locale. Ad esempio, i bus di linea, che collegano sia le mete più conosciute sia i suoi “tesori nascosti”, offrono ai passeggeri comfort e una grande varietà di scenari lungo tutto il tragitto.

Grazie agli eccellenti trekking disponibili in tutto il Paese, i viaggiatori più avventurosi possono scegliere di percorrere camminando diversi tratti: dai più celebri come il Cammino Inca o il Trekking Lares, nella Regione di Cusco, fino a quelli più impegnativi della Regione di Àncash, nella parte settentrionale del Perù. 

I percorsi a piedi permettono di scoprire angoli inediti della destinazione, godersi i ritmi dettati dalla natura, entrare a contatto con ospitali comunità locali, apprendere alcune delle loro tradizioni ancestrali e magari qualche termine in Quechua, l’antica lingua Inca tuttora parlata nella fascia andina del Perù. 

UFFICI DEL TURISMO E APP UTILI

Per rendere il viaggio ancora più semplice e confortevole PromPerú mette a disposizione un sistema gratuito d’ informazione e assistenza ai viaggiatori. Il servizio si chiama iPerú e offre informazioni turistiche su attrazioni, percorsi, destinazioni e imprese turistiche. Inoltre si occupa di orientamento e consulenza qualora i servizi acquistati non siano forniti in conformità con le proposte dei fornitori.

IPerù dispone di 42 punti di servizio in 16 regioni del Perù e di un numero Whatsapp (51)9444 92314, contattabile anche dall’estero, al quale i viaggiatori possono richiedere informazioni turistiche in modo gratuito e senza attese. Sempre gratuitamente è inoltre disponibile l’app “Perù Brochures”, per IOS e Android, con la quale è possibile consultare online e offline diverse brochure di destinazione in lingua italiana.

Giuseppe Ino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *