Palazzo Maritati e Music Salento

Alla scoperta di Palazzo Maritati e Palazzo Muci: boutique hotel di lusso nel Salento

Situati all’interno di due Palazzi storici completamente ristrutturati, Palazzo Maritati e Palazzo Muci si trasformano in case vacanza di lusso in stile contemporaneo e residenziale, con l’arte come comune denominatore.

Una vera e propria oasi d’ispirazione, dall’estetica varia e straordinara, a Nardò, nel cuore del Salento. Questa cittadina, fuori dalle rotte turistiche, offre un nuovo concept di vacanza.

Una casa vacanza di design: risultato di un progetto di ristrutturazione triennale che a Nardò ha trasformato due Palazzi storici del XVIII° secolo in una struttura di accoglienza non convenzionale, sotto la guida del celebre Chef stellato Guy Martin.

Al centro del rifacimento dei Palazzi Maritati e Muci, il desiderio di dare nuova linfa vitale agli spazi senza snaturare l’identità architettonica preesistente.

Le 10 camere dal design sobrio e contemporaneo si integrano in una struttura abitativa dall’ispirazione cosmopolita.

Durante uno dei suoi viaggi, Guy Martin si lascia sedurre dal fascino del Salento e scopre Nardò con i Palazzi Maritati e Muci. Ci sono voluti tre anni di lavori per riportare i due Palazzi allo splendore nel rispetto delle forme architettoniche originali dell’epoca, in chiave moderna con elementi fortemente caratterizzanti: affreschi, quadri, volte a stella e colori. Tra i tratti distintivi della ristrutturazione: assenza di modelli convenzionali, interni di prestigio, stile internazionale e opera artigianale.

Palazzo Maritati e Music Salento

LA CASA NEL SALENTO

Dopo anni di abbandono, i Palazzo Maritati e Muci ritornano allo splendore di un tempo grazie ad una ristrutturazione radicale, affidata ad una manodopera e ad architetti locali e internazionali.

I Palazzi Maritati e Muci si trovano nel cuore del Salento, una regione misteriosa ed autentica fatta di terra, luce, arte, gastronomia, storia e una sabbia sottile come il borotalco.

A Nardò, Guy Martin, sua moglie Katherina Marx insieme ai loro figli aprono le porte di questo boutique Hotel non convenzionale in cui si possono ammirare opere della loro collezione d’arte privata.

Un’esperienza fuori dal comune nel cuore di una terra di piaceri a cui è difficile resistere. Con andamento lento, ci si immerge nei Paesini delle meraviglie, in un Salento selvaggio e raffinato nello stesso tempo.

Maritati e Muci arredi

RICERCA E ISPIRAZIONE

La decorazione interna coniuga forme geometriche e luce naturale con accenni medievali e barocchi piuttosto marcati.

La decorazione interna porta le firme di Jérôme Faillant Dumas, ex direttore artistico di Yves Saint-Laurent e di Dior e Katherina Marx, produttrice televisiva e decoratrice d’interni.

La loro ricerca trae ispirazione dalla cultura italiana del territorio, dai tessuti, da materiali e dagli oggetti selezionati con passione. Nella loro interpretazione, si percepisce un nuovo modo di occupare lo spazio, sviluppando una visione d’insieme elegante ed evocativa che da spessore al passato attraverso i volumi, la luce e gli elementi.

L’obiettivo è ricreare all’interno dei Palazzi Maritati e Muci una ritrovata unità e creatività grazie ad un approccio visivo fluido.

L’insieme di opere d’arte e di stile negli spazi di accoglienza immaginati da Katherina, propone agli ospiti una continuità che integra spirito cosmopolita e cultura locale.

Al centro del concept Appia Appia a Nardò, Katherina illustra alla perfezione lo spirito raffinato del Salento in cui convergono design contemporaneo, effetti vintage, accessori e oggetti d’arte diffusi in un ambiente rilassante.

Maritati e Muci stanze

LA RICERCA DELLA LEGGEREZZA

Affidati alle mani di artigiani e architetti locali, i Palazzi Maritati e Muci sono una miscela di ispirazione locale e decorazione d’interni in stile francese. Il glamour che ne deriva è un invito al sogno, l’evocazione di oasi di pace sospesi tra storia e modernità

La ricerca di leggerezza è alla base della ristrutturazione degli spazi in cui i volumi e la decorazione si sviluppano intorno a linee fluide, al contempo simboliche e poetiche e che fanno da eco della loro stessa storia: volte a stella e creature divine testimoniano un passato inciso nel presente come valore costante di continuità della storia.

Il design evoca una sintesi essenziale, sinomino di purezza e luminosità, ispirato dalla naturalezza del dialogo aperto tra volumi e forme.

Maritati e Muci arte e decorazioni

ARTISTI E DESIGNER

L’ospite potrà ammirare le opere della collezione privata di Guy e Katherina passeggiando tra i due Palazzi Maritati e Muci o soggiornando nelle camere e suite in cui sono presenti opere di alcuni celebri artisti contemporanei così come artisti emergenti. Tra le opere di arte contemporanea, compaiono anche libri e vinili.

Tra gli artisti presenti troviamo Claudine Drai, Kay Kurbing, François Dautresme, Ico Parisi, Gio Ponti, Charles Garnier, Paolo Buffa, Alvar Aalto, Aino Aalto, Tobia Scarpa, Jérôme Faillant Dumas, Guerrino Tramonti, Tapio Wirkkala, Ettore Sottsass, Gianfranco Frattini, Ferdinando Pogliani, Michèle Chaste, Laurence Bonnel, Man Ray, Geneviève Claisse, Ada Mazzei, Toxic, Françoise Patrovitch, solo per citarne alcuni.

Maritati e Muci stanze e terrazze

LA POESIA MODERNA DEI PALAZZI

Identità, storia e arte contemporanea caratterizzano i Palazzi Maritati e Muci. Adottato dal salento, Guy Martin accompagna i suoi ospiti in un soggiorno tra storia e terrritorio, nei paesini meno conosciuti del sud d’Italia, accarezzati dal sole, dal vento e da una splendida luce.

Svegliarsi a Nardò, dove lo stile di vita è ancora un inno al gusto raffinato del Salento. Sospesi nel tempo.

I Palazzi Maritati e Muci dovevano preservare la loro atmosfera originale. Ancora oggi, nelle 10 camere un tempo abitate da famiglie di Nardò, è possibile ammirare le volte a stella, le nicchie scavate nella pietra, gli antichi capitelli, gli ambienti austeri ed il misticismo fondamentale.

Ricchi di riferimenti all’Oriente ed alla storia del Salento, i Palazzi Maritati e Muci interpretano la luce e la pietra.

Camere e suite, come per gli spazi comuni e gli esterni, evocano un luogo pervaso di una bellezza che coniuga il passato ed il presente.

Piazza Salandra

LA RICERCA DELLA BELLEZZA NEL SALENTO

I Palazzi Maritati e Muci si trovano a Nardò, nell’entroterra del Salento, tra il Mare Adriatico ed il Mare Ionio. A breve distanza da Lecce, una delle più belle città del Barocco Italiano, Nardò, si erge su un paesaggio soleggiato, accarezzato dal vento e dall’eco del mare a poca distanza. Spiagge di finissima sabbia bianca e baie, alcune delle quali incastonate tra parchi protetti, percorsi naturalistici e sentieri tranquilli nella macchia mediterranea, enormi distese di sabbia e scogliere a strapiombo: Santa Maria al Bagno, Santa Caterina, Sant’ Isidoro, Gallipoli, Porto Cesareo e Porto Selvaggio.

Terra di una semplicità rimasta intatta nel tempo, il Salento vi accoglie in tutta la sua dolcezza. Piccoli borghi, architettura imponente, stradine multicolore e paesaggi vicino al mare invitano ad esplorare Nardò, lì dove il Barocco irrompe con i toni caldi della pietra leccese imbevuta di sole.

A pochi passi dai Palazzi maritati e Muci, troverete la splendida Piazza Salandra situata nel cuore del paese, luogo di ritrovo degli abitanti del posto in cui ritrovarsi per un saluto, un aperitivo o un caffè in ghiaccio con latte di mandorla.

Maritati e Muci terrazza

UNA FUGA DEGNA DI UN SOGNO

E’ bello sognare e qui, potrete trovare un oasi di pace lontano da tutto e tutti, per concedervi un’esperienza unica.

I Palazzi Maritati e Muci invitano ad un viaggio fuori dal comune, tra arte e semplicità.

Approfittare della calma e rigenerarsi, sia pure per qualche giorno, nello stile di vita tipico del Salento.

Il Boutique Hotel celebra il dolce far niente, un viaggio in cui ci si concede del tempo, tra benessere, ospitalità e piaceri della vita.

I nostri ospiti sono cittadini del mondo, viaggiatori innamorati della dolce vita e dell’ospitalità su misura, tra arte, momenti di rara bellezza e richezza dell’artigianato.

Un luogo in cui realizzare tanti desideri.

Maritati e Muci stanze e terrazze

TERRAZZE E SPAZI ESTERNI

La terrazza di Palazzo Maritati si sviluppa su più livelli e diventa rifugio relax nell’atmosfera intima del palazzo, sotto il cielo azzurro e stellato del Salento.

In terrazza ci si può spostare tra spazi che emanano un senso di benessere. Costruita sulle mura dell’antica abitazione in pietra, la terrazza, che rappresenta un ponte tra passato e modernità, diventa un’estensione esterna della casa, un luogo speciale dovre concerdersi un momento di relax e degustare un calice di Negroamaro.

La piscina d’epoca di Palazzo Muci, scavata tra le colonne in pietra che sovrastano la proprietà, offre una vista magnifica.

Estensione naturale della casa, la terrazza e gli spazi fanno da cornice ideale per momenti di relax e convivialità.

Maritati e Muci interni arredi e terrazzo

NELLE ROTTE DEL TEMPO

I Palazzi Maritati e Muci sono un invito al viaggio, alla poesia e all’ospitalità per gli ospiti che scelgono questi luoghi. Uno spazio ideale tra forme, luci e sensazioni.

E’ facile raggiungere questo piccolo angolo di paradiso. L’aeroporto di Brindisi e da qui i collegamenti verso le altre città italiane ed europee dista appena 50 minuti da Nardò.

Il Boutiqe hotel è un luogo destinato alla ricerca artistica e culturale, ma è anche un luogo perfetto per una vacanza e per riposarsi. Entrambi i Palazzi interpretano alla perfezione le differenti passioni che Guy Martin ha nei confronti della vita, della cucina che, tra le sue mani, diventa un’esperienza sensoriale e per l’arte, il suo linguaggio universale.

Esiste un qualcosa di raro e unico nelle case del Salento: ogni angolo, oggetto e mobile possiede una frequenza particolare, Un’energia.

Guy Martin ha realizzato il suo capolavoro nel cuore del Salento:
« Il mio amore per la vita trasforma ogni cosa in emozione », ci spiega.

Maritati e Muci stanze

UN COLPO D’OCCHIO NEI PALAZZI MARITATI E MUCI

UNO STILE DI VITA, UN’ESPERIENZA

Nel tacco dello stivale, conquistato da numerose civiltà nel corso della storia, il Salento è una terra a vocazione agricola, dove l’immaginazione si integra con ingredienti semplici ed autentici. E’ qui che ritroviamo la ricetta della pasta fatta in casa in tutta la sua semplicità, a base di acqua e farina, senza uova, dal gusto di grano baciato dal sole.

Le erbe aromatiche e le verdure, che nel Salento non fanno da decorazione del piatto, ma sono alimenti principali, sono servite con olio d’oliva e vini robusti e strutturati. Questi prodotti sani sono il frutto di una terra fertile, di un mare generoso di pesce e della tradizione.

Il vento sarà il vostro migliore compagno di viaggio alla scoperta dei paesini del Salento, delle ricette, delle spiagge, della musica tradizionale e di momenti di rara bellezza.

Al ritmo lento del salento, gli ospiti dei Palazzi Maritati e Muci faranno tesoro del soffio del vento, del mare, delle tradizioni e dei profumi di una terra sinestetica.

Un’evasione a portata di mano tra cattedrali dallo stile barocco, castelli, masserie e laboratori artigianali, peasini, campagne, ulivi e vigne che danzano all’uniscono seguendo il ritmo delle stagioni.

Le passeggiate sul lungo mare, tra rocce e distese di ulivi vi faranno letteralmente sciogliere il cuore tra bellezza ed ispirazione.

La pace emanata da questa terra è una caratteristica della gente del Salento e dell’atmosfera che regna sovrana. Osservate chi vi parla, ascoltate la melodia della loro lingua, danzate con la musica di questo luogo.

Cucinerete con le mamme, navigherete lungo la costa, pedalerete tra gli ulivi esplorerete i siti culturali, degusterete i vini ed i prodotti locali, camminerrete lungo i sentieri immersi nella natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: