Belvita Leading Wellnesshotels Südtirol, riaprono gli hotel in Alto Adige

Belvita Leading Wellnesshotels Südtirol

Finalmente è tempo di pensare alle vacanze, quest’anno più che mai alla scoperta di un’Italia da sogno. Situati nei luoghi più belli dell’Alto Adige, i 29 hotel del gruppo Belvita Leading Wellnesshotels Südtirol stanno gradualmente riaprendo le porte ai propri ospiti, che potranno nuovamente vivere le magnifiche strutture in piena tranquillità, grazie a norme regionali di sicurezza, standard elevatissimi in ogni settore e personale altamente qualificato.
 
Per i Belvita Leading Wellnesshotels Südtirol, il benessere dei propri ospiti ha la priorità assoluta e ora in particolare gli aspetti salute e sicurezza hanno un’importanza centrale.

Dal 1995, Belvita è garanzia di eccellente qualità su tutti i fronti, eccellenza in cui rientrano naturalmente anche gli standard igienici di alto livello.

In questa situazione particolare, le misure preventive dei Belvita Leading Wellnesshotels Südtirol sono state ampliate e potenziate con speciali provvedimenti di igiene e disinfezione per garantire all’ospite una vacanza benessere a 360°.

Altra importante caratteristica, già propria delle realtà di questa categoria e che assume ora un nuovo valore, è la presenza di ampi spazi nei vari ambienti degli hotel Belvita.

Già considerato un fattore di lusso, fondamentale per garantire agli ospiti tranquillità e privacy, lo spazio è ora una vera e propria forma di prevenzione. 

Ampie sale ristorante e grandi spazi comuni sia interni che esterni permettono di mantenere le distanze di sicurezza necessarie in tutta tranqullità e senza alcuna rinuncia per l’ospite.
 
Nel rispetto delle misure di sicurezza è possibile vivere l’esperienza completa in hotel, come fuori: terminato il lockdown, l’Alto Adige è libero di tornare fedele alla sua natura di territorio accogliente e ospitale.

Paradiso per tutti gli sportivi e amanti della natura, la regione offre scenari unici fra vigneti, pascoli, prati rigogliosi dove passeggiare, ma anche boschi e vette per i più intrepidi.

Sempre seguendo le norme indicate, è possibile utilizzare anche i mezzi pubblici, e sono nuovamente visitabili la maggior parte dei musei, castelli e siti d‘interesse turistico.

Anche bar, ristoranti e negozi hanno gradualmente riaperto permettendo ai visitatori di vivere pienamente l’Alto Adige, fra cittadine ricche di cultura e parchi naturali in cui respirare a pieni polmoni l’aria alpina.
 
Per ulteriori informazioni, elenco delle date di apertura degli hotel Belvita e faq: www.belvita.it/it/service/sicurezza-e-igiene

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv, soap opera e lifestyle. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it. Collabora anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Giuseppe Ino su Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: