Magister Raffaello al Hanoi Museum di Vietnam

Magister Raffaello, la grande mostra dell’artista italiano all’ Hanoi Museum di Vietnam

La grande Arte Italiana nel mondo.https://www.maglifestyle.it/2020/09/06/magister-raffaello-la-grande-mostra-dellartista-italiano-all-hanoi-museum-di-vietnam/

Pubblicato da Lifestyle su Domenica 6 settembre 2020

La spettacolare Mostra Magister Raffaello raggiunge il suo pubblico in ogni parte del mondo superando le barriere di un periodo così impegnativo di rinascita e ripresa. 

L’anteprima mondiale della mostra, le cui date sono dal 08.09.2020 al 31.10.2020, sarà al Museo di Hanoi: Magister Raffaello – ideata in occasione della celebrazione dei 500 anni dalla morte di Raffaello e curata dallo storico dell’arte Claudio Strinati, con la co-curatela di Federico Strinati e il supporto di un Comitato Scientifico di respiro internazionale costituito da personalità scelte tra le punte di eccellenza nell’ambito degli studi raffaelleschi – è il nuovo progetto culturale di Magister Art, PMI Innovativa e nativa digitale, leader nel settore della comunicazione, promozione e valorizzazione del patrimonio culturale italiano.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Magister Raffaello è stata inserita dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale fra le principali proposte culturali segnalate alle Sedi all’estero (Ambasciate, Consolati ed Istituti Italiani di Cultura), diventando così protagonista di un grande tour internazionale.

A promuovere la prima tappa della mostra che celebra il grande maestro urbinate e il patrimonio storico-artistico italiano sarà l’Ambasciata Italiana ad Hanoi, con il patrocinio del comune di Hanoi (City of Hanoi) e il supporto di aziende italiane che operano in Vietnam, presso una sede di eccezione: il Hanoi Museum di Vietnam (Bảo tàng Hà Nội).Progettato come una gigante piramide inversa di 30.000 metri quadrati da GMP Architekten, Meinhard von Gerkan, Nikolaus Goetze, il museo è stato inaugurato nel 2010 in occasione delle celebrazioni della storia millenaria della città.

La mostra Magister Raffaello sarà ospitata nella hall centrale, il massimo punto di snodo espositivo del museo.

Proprio in occasione della mostra è stata di fatto ideata e progettata Magister ArtBox, una soluzione innovativa pensata per le mostre itineranti e sviluppata durante il lockdown per consentire una gestione sostenibile dei processi di montaggio, allestimento e smontaggio delle mostre completamente coordinabili da remoto ed eseguibili in loco.

La digital transformation permette poi di portare l’arte italiana in qualsiasi parte del mondo, superando sia barriere culturali che eventuali limiti imposti dalla lontananza e dalla diversità delle sedi espositive, nonché dalle nuove condizioni dettate dalla diffusione del Covid-19, e, grazie alla Magister ArtBox, ne consente una facile gestione, grazie alla possibilità di coordinare e supervisionare le varie attività anche da remoto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: