Museo Civico e della Ceramica Cerretese: una passeggiata nella storia e nell’arte

Inauguriamo la nostra rubrica Click for Arte con una passeggiata nella storia raccontata dalle foto di Gianluca De Matteis moderno Cicerone che ci porta in alcuni luoghi dell’arte e della storia italiana con una serie di foto da lui scattate. Si comincia con il Museo civico della ceramica Cerretese a Cerreto Sannita in provincia di Benevento.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Inaugurato nel 1993, documenta la tradizione della ceramica artistica fiorita a Cerreto dopo il sisma del 1688 e si caratterizza per la sua suddivisione in struttura espositiva, struttura didattica e, appena sarà ultimata la nuova ala, anche struttura multimediale collegata in rete con le altre realtà museali.

Il museo è attualmente costituito da:

– Sezione di arte ceramica antica, con oggetti risalenti all’epoca romana ed una raccolta di lavorazioni locali d’età barocca sino al XIX secolo. Tra le antiche maioliche cerretesi esposte, spicca la Formella di Cristo al Calvario, opera assegnata ad Antonio Giustiniani. Servizi da tavola, brocche, acquasantiere e parte del Corredo della Farmacia di San Diodato di Benevento (recante lo stemma di papa Benedetto XIII Orsini e realizzato da Domenico Giustiniani) sono testimonianza di grande inventiva ed elevato livello artistico.

– Arte ceramica contemporanea, che custodisce le opere degli artisti che hanno partecipato alle diverse biennali di ceramica tenutesi a Cerreto Sannita.

– Collezione Mazzacane, la prestigiosa collezione dello storico locale Vincenzo Mazzacane è stata donata al Museo dai suoi discendenti; essa consta, all’incirca, di quattrocento pezzi ascrivibili, in gran parte, al ‘700, eseguiti da abili maestri locali, molti dei quali trasferitisi in quella città da Napoli, e comprende anche pezzi di ceramica di altre realtà campane.
Il museo è parzialmente accessibile ai disabili.

Ecco tutte le meraviglie fotografate:

Foto a cura di aleph_mattew/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: