“Il barbiere di Siviglia”, per la regia di Mario Martone esclusiva su Rai Tre e Rai Play

Il barbiere di Siviglia“, firmato da Mario Martone e diretto da Daniele Gatti: si apre con l’opera buffa di Gioachino Rossini la stagione 2020/2021 dell’Opera di Roma.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Il barbiere di Siviglia Rai Tre e Rai Play

Un appuntamento che Rai Cultura propone in esclusiva sabato 5 dicembre alle 16.15 su Rai3, per un evento televisivo eccezionale, frutto della stretta collaborazione con il Teatro Costanzi.

Nell’ambito di questa collaborazione tra Rai e Teatro, Martone realizzerà non soltanto la regia teatrale, ma curerà anche la regia televisiva di questa produzione, che trasformerà il Teatro Costanzi in un vero e proprio set.

Nel rispetto delle norme per l’emergenza sanitaria, inoltre, lo spettacolo sarà registrato a porte chiuse. Il nuovo allestimento dell’opera, su libretto di Cesare Sterbini dall’omonima commedia di Beaumarchais, avrà i costumi di Anna Biagiotti e le luci di Pasquale Mari.

Protagonisti sul palco saranno il baritono Andrzej Filonczyk nel ruolo del titolo, il tenore Ruzil Gatin nei panni del Conte d’Almaviva, il mezzosoprano Vasilisa Berzhanskaya in quelli di Rosina, il basso-baritono Alessandro Corbelli nella parte di Don Bartolo e il basso Alex Esposito in quella di Don Basilio.

Completano il cast Patrizia Biccirè (Berta) e Roberto Lorenzi (Fiorello). Il Coro dell’Opera di Roma è diretto da Roberto Gabbiani. Dopo la prima messa in onda su Rai3, lo spettacolo sarà riproposto da Rai Cultura su Rai5 nella serata del 31 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: