“Il laboratorio del re del cioccolato”, arriva la grande pasticceria di Ernst Knam su Food Network

Il regno del cioccolato di Milano è in Via Anfossi nella pasticceria di Ernst Knam, doveda quasi trent’anni si respira ogni giorno il profumo del laboratorio e delle sue creazioni.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Ernst Knam su Food Network

Su FOOD NETWORK (canale 33) arriva “Il laboratorio del re del cioccolato”, nuova serie in prima tv dall’11 febbraio ogni giovedì alle 21:30 e in streaming su discovery+, prodotta da Banijay Italia per Discovery Italia.

Come in ogni regno che si rispetti, nella pasticceria di Ernst Knam, Maestro pasticcere e Maître Chocolatier, ci sono fedeli collaboratori che con passione e precisione mantengono sempre alto il nome del laboratorio e che danno il massimo per non deludere la clientela.

Ma essere il re del cioccolato non vuol dire solo vittorie, celebrazioni e gloria, ma anche fatica, impegni continui e scadenze da rispettare.

In attesa della nuova stagione di Bake Off Italia, lo Chef e Maître Chocolatier Ernst Knam è pronto a condividere la sua arte per raccontare i segreti e le dinamiche di un laboratorio di alta pasticceria.

Seguiremo il lavoro quotidiano del Maestro e della sua squadra e scopriremo come nascono le creazioni per eventi importanti come il Festival di Sanremo. 

Non mancheranno anchele richieste di clienti speciali, tra cui la conduttrice Benedetta Parodi, la speaker radiofonica La Pina, il ginnasta Tommaso De Vecchis, l’ex calciatore Nicola Ventola, il gruppo musicale Eugenio in via di Gioia e Giusi Battaglia, conduttrice di Giusina in cucina – Gusto e tradizione palermitana.

Il laboratorio del re del cioccolato” (8×30’) è prodotto da Banijay Italia per Discovery ItaliaFood Network è visibile al Canale 33 del Digitale Terrestre, Tivùsat Canale 53. La serie sarà disponibile instreaming su discovery+ subito dopo la messa in onda lineare. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: