Perché i gatti si leccano?

gatto si lecca

Gli amanti dei gatti, tutti nessuno escluso, sanno bene di cosa parliamo: quanti di voi davanti al proprio gatto ma anche in presenza di un gatto visto per strada che si lecca non é rimasto affascinato, estasiato e imbambolato come davanti ad una meraviglia della natura?

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

gatto si lecca

Tanti di noi spesso ci siamo chiesti perché i gatti si leccano? La risposta come in molti altri casi non é proprio precisa ma può avere varie declinazioni.

Il gatto si lecca per pulirsi le zampe e le unghie ad esempio: anche qui quante volte ci stiamo fermati dallo stupore con cui un gatto si pulisce le unghie, tirandosele con la bocca quasi a volersele strappare ma in questo modo risultano sempre pulite e affilate.

Quante volte leccandosi siamo rimasti come ipnotizzati dinanzi al gatto che si lecca la zampa e poi la strofina sulla testa a ridosso delle orecchie o per pulirsi gli occhi?

Esercizi quotidiani che per un gatto sono la normalità ma per noi poveri comuni mortali restano una meraviglia.

Il gatto si lecca per pulizia, per igiene ma anche per sfogarsi, avendo un pelo sensibilissimo e molto ricettivo dovuto al loro istinto di cacciatori ma anche dall’istinto di difendersi da altri cacciatori, il pelo reagisce istantaneamente a qualsiasi tocco anche il più delicato e si rizza.

Questo per un gatto alla lunga può essere sintomo di stress e nervosismo che lui dissipa con il leccarsi a volte freneticamente.

Nel gatto l’arte del leccarsi, perché si tratta di una vera e propria arte e gli amanti dei gatti non potranno che essere d’accordo, é nella maggior parte dei casi un modo per pulirsi, sfogarsi e mantenere unghie e pelo sempre lucido.

Ovviamente ci sono anche lati negativi: il gatto nel leccarsi tende a ingoiare molto pelo soprattutto nei periodi di muta con conseguenti piccoli grandi problemi.

Inoltre esistono anche modi di leccarsi frenetici, continui e compulsivi che possono nascondere anche problematiche di tipo comportamentale, ma questa é un’altra storia.

A noi piace ammirare il nostro gatto nella sua toeletta quotidiana, altro animale più affascinante in questi casi non esiste no?

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: