Il viaggio segreto dei virus, dedicato ai ragazzi dalla dottoressa Ilaria Capua

Di recente hai imparato sui virus molto più di quanto avresti immaginato… eppure, ci sono ancora tante cose che non sappiamo su queste piccole pesti!

Per fortuna esistono persone che dedicano la propria vita a studiarle e che possono insegnarci tutti i loro segreti: gli scienziati.

Dai laboratori in giro per il mondo (anche vicino a casa tua!) fino ai villaggi dell’Alaska circondati dal ghiaccio perenne, nelle terre africane più irraggiungibili o nelle grandi città come New York, questi detective di microrganismi cercano di rispondere a molte domande: cosa sono i virus? Come sono fatti?

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

E, soprattutto, cosa possiamo fare per proteggerci? Ilaria Capua, scienziata fra le più note e autorevoli, ci accompagna in un viaggio alla scoperta di 11 virus che, nel corso del tempo, hanno cambiato la storia dell’uomo.

Virus che viaggiano, che si trasformano, che… tornano a galla quando sembravano scomparsi per sempre.

Grazie a questo libro i virus diventano materia di scoperta del mondo naturale. Perché la conoscenza è fondamentale per la prevenzione, ma soprattutto per vincere la paura!
Il viaggio segreto dei virus di Ilaria Capua

Ilaria CAPUA (Roma, 1966) scienziata, per oltre 30 anni ha diretto gruppi di ricerca nel campo delle malattie trasmissibili dagli animali all’uomo e del loro potenziale epidemico. Oggi dirige il Centro di Eccellenza One Health dell’Università della Florida che promuove l’avanzamento della salute come sistema integrato attraverso approcci interdisciplinari. Grazie alla sua autorevolezza, è diventata un punto di riferimento durante l’emergenza sanitaria causata da Covid-19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: