1984 di George Orwell, arriva la splendida versione a fumetti

Esce in libreria 1984, il monumento della letteratura di George Orwell, nell’adattamento a fumetti di Xavier Coste: un’opera in cui le immagini si uniscono vorticosamente alle parole in una versione sorprendente dell’intramontabile distopia orwelliana. Pubblicato dalla società editrice Ferrogallico, è un’opera in brossura di 240 pagine a colori con la prefazione del professore Stefano Zecchi.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

«1984 è un’atroce denuncia non solo del totalitarismo, della comunicazione globale e del Grande Fratello che ci osserva instancabile da chissà dove», scrive Zecchi, «ma, in particolare, della stupidità e della miseria dell’uomo. Di un uomo incapace di credere in se stesso, di avere coraggio, di pensare in grande, di un uomo in grado di difendere soltanto la propria miserabile (spiritualmente) mediocrità, pauroso di perdere la sanità del corpo, vile e traditore. Una lucida, drammatica descrizione di un’umanità indifferente e vile, disposta a consegnare la propria persona a chiunque pur di liberarsi dal peso della responsabilità di scegliere e decidere con la propria testa. Questo è 1984: una spaventosa e inappellabile accusa dell’essere umano».

1984 a fumetti

Xavier Coste e 1984 a fumetti
Nato nel 1989 in Normandia, è autore di fumetti e illustratore. Dopo una laurea in arti grafiche a Parigi, nel 2012 pubblica il suo primo albo Egon Schiele, vivre et mourir (Casterman). Seguono numerose opere, tradotte in vari Paesi.

Titolo: 1984
Categoria: Fumetti, Graphic Novel
Formato: brossura 23 cm x 23 cm
240 pagine a colori / 25,00 euro
Casa Editrice: Ferrogallico
Data di uscita: 15 marzo 2021
ISBN: 9788832046380

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: