Il meglio di Braccio di ferro, le migliori tavole raccolte in un unico volume

Nato nel Teatro di Segar e adattato nel disegno e nelle storie al mercato nostrano dal team di Bianconi, il “Popeye all’ italiana” ha divertito e intrattenuto intere generazioni di giovani lettori con migliaia di pagine stampate e ristampate ininterrottamente per oltre quarant’anni.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Alcune delle migliori storie di Braccio di Ferro, pubblicate nel periodo di maggior successo tra gli anni Sessanta e Ottanta, sono state selezionate dagli autori Pier Luigi Sangalli e Sandro Dossi e raccolte in questo volume: un omaggio all’indimenticabile marinaio, protagonista di un capitolo fondamentale della storia del fumetto italiano.

Il meglio di Braccio di ferro Salani

Elzie Crisler Segar nasce nel 1894 nell’Illinois. Da subito dotato per il fumetto, esordisce nel mondo dei comics con la striscia umoristica Charlie Chaplin’s Comic Capers. Nel 1919 lancia la serie The Thimble Theater, in cui compare per la prima volta il personaggio di Popeye, in Italia Braccio di Ferro.

Presto, infatti, le sue avventure conquistano anche il pubblico nostrano, grazie all’adattamento di grandi autori, tra cui Alberico Motta, Pier Luigi Sangalli e Sandro Dossi. Reso indimenticabile dal cinema e dai cartoons, Braccio di Ferro è ancora oggi tra gli eroi più noti e amati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: