“Il piacere dell’onestà” di Luigi Pirandello Teatro Stabile Torino in esclusiva su Rai 5

Nel mese di maggio la RAI programma, in prima visione, due spettacoli pirandelliani prodotti dal Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, firmati dal direttore artistico Valerio Binasco e dal regista residente Filippo Dini: Il piacere dell’onestà e Cosi é (SE VI PARE).

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Un’importante occasione per lo Stabile torinese che vede inseriti nel palinsesto di RAI5, curato da RAI Cultura, due suoi allestimenti che hanno riscosso grande successo di pubblico e di critica a teatro e che ora raggiungeranno quegli spettatori che non hanno potuto assistere dal vivo alle messe in scena o che vorranno riviverne le emozioni.

Durante la chiusura al pubblico a causa del Covid, i nostri teatri si sono trasformati in studi di posa per realizzare progetti audiovisivi e rendere fruibili le nostre produzioni anche su canali televisivi e digitali – dichiara il Direttore del Teatro Stabile di Torino, Filippo Fonsatti. Siamo quindi molto lieti che la qualità delle nostre produzioni, grazie al lavoro di registi e attori di grande valore, sia stata riconosciuta e apprezzata dalla RAI.

Il piacere dell'onestà di Pirandello su Rai 5

Sabato 22 maggio 2021, alle ore 21.15, andrà in onda in prima visione su RAI5 IL PIACERE DELL’ONESTÀ: Valerio Binasco affronta per la prima volta Luigi Pirandello sulle tavole del palcoscenico del Teatro Carignano, dove Il piacere dell’onestà debuttò con successo il 27 novembre 1917.

Il regista firma uno spettacolo, sospeso tra tradizione e echi alla Jon Fosse, animato da un cast di rodati interpreti – Giordana Faggiano, Orietta Notari, Rosario Lisma, Lorenzo Frediani, Franco Ravera – tra cui Binasco è il protagonista Angelo Baldovino, antieroe che scardina una presunta etica borghese e cuore pulsante di un dramma spietato e commovente.

Le scene e luci sono di Nicolas Bovey, i costumi di Gianluca Falaschi, regista assistente Roberto Turchetta, assistente regia Giulia Odetto, assistente costumi Anna Missaglia. Regia video di Lucio Fiorentino.

Un testo spietato, che fin dal titolo pone l’accento sull’onestà, cardine di una presunta etica borghese e cuore pulsante del dramma. Il protagonista Angelo Baldovino è la prima figura di antieroe del drammaturgo siciliano, un perdente, un relitto, ma soprattutto un uomo solo, che ha fatto dell’isolamento la personale difesa da una società che lo ha spinto ai margini. Ed è proprio per questa sua condizione di emarginato che viene scelto, per restituire onestà ad una giovane donna.

Sabato 15 maggio 2021 Rai Cultura ha programmato in prima TV su RAI5 COSÌ È (SE VI PARE)una delle più acclamate edizioni della commedia di Luigi Pirandello, prodotta dal TST: un grande classico del teatro diretto da Filippo Dini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: