Il gusto di viaggiare – In Giappone: su laF alla scoperta della cucina nipponica

Il gusto di viaggiare_in_Giappone_laF

In occasione delle Olimpiadi di Tokyo, da giovedì 5 agosto su laF (Sky 135) arriva la mini-serie “Il gusto di viaggiare – In Giappone”, con protagonista la chef francese Amandine Chaignot, in viaggio nell’isola di Hokkaido, alla ricerca dell’umami (“saporito” in lingua giapponese), individuato nel 1908 dal chimico Kikunae Ikeda, è considerato il quinto elemento del gusto dopo amaro, dolce, salato e acido. 

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

8 episodi da 30 minuti ciascuno alla ricerca dei segreti della tradizione culinaria giapponese più autentica e sana, tra kombu, frutti di mare, carne Wagyu, sakè, ramen: per Amandine un viaggio nei sapori e nei sensi dalla storia millenaria ma anche nella cultura e nella tradizione nipponica, tra natura e spiritualità, nonché un momento di condivisione e scambio con gli chef locali. 

Il gusto di viaggiare_in_Giappone_laF

Dal riso, da oltre 2.000 anni alimento base per i giapponesi, alla kombu, alga marina dai sorprendenti benefici, dai dolci piaceri dell’anko, impasto a base di fagioli rossi usato in molti dolci, all’anguilla, piatto nazionale cucinato con metodi segreti per renderlo delizioso, fino ai takoyaki, le polpette fritte di polpo, la tempura di fugu, pesce palla che viene lavorato per privarlo della tetrodotossina e renderlo commestibile, e l’ikejime, metodo di macellazione del pesce per mantenerne inalterata la qualità della carne. 

8 tappe per percorrere l’affascinante isola di Hokkaido, caratterizzata da una natura selvaggia e maggior produttrice agricola dell’intera nazione, da Furano al lago vulcanico Tōya, dove Michel Bras ha aperto un suo celebre ristorante, passando per Niseko, il capoluogo Sapporo, Hakodate, sede del più importante mercato del pesce della regione, Shikabé e Matsumae, città sede dell’unico castello del periodo Edo di Hokkaido; Amandine termina il suo viaggio con una deviazione a Tokyo a bordo dello shinkansen, il treno più veloce al mondo, per gustare il tradizionale ekiben, visitare una fabbrica di tofu e incontrare lo chef Noriyuki Hamada. 

Nata a Orsay nel 1979 e figlia di scienziati, Amandine Chaignot ha iniziato come cameriera in una pizzeria, per poi frequentare la scuola Grégoire-Ferrandi dove ha appreso le basi dell’alta cucina; ha poi lavorato in prestigiosi ristoranti e hotel a fianco di grandi chef come Mark Singer, Alain Ducasse, Jean-François Piège, Yannick Alleno, Éric Fréchon; nel 2013 è stata tra i membri della giuria di MasterChef France. 

Il gusto di viaggiare – In Giappone” va in onda ogni giovedì d’agosto, dal 5 al 26, 2 episodi a serata, su laF (Sky 135) alle ore 21.10 ed è disponibile su Sky Go e on demand su Sky.

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: