Diversi, le questioni di genere nel nuovo libro di Frans de Wall per Raffaello Cortina Editore - MagLifestyle

Diversi, le questioni di genere nel nuovo libro di Frans de Wall per Raffaello Cortina Editore

In Diversi il primatologo di fama mondiale Frans de Waal trae spunto da anni di osservazioni sul comportamento degli esseri umani e degli altri animali per dimostrare che, nonostante esista un collegamento tra genere e sesso biologico, la biologia non avalla automaticamente i tradizionali ruoli di genere presenti nelle società umane.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Avvalorando le sue tesi con riferimenti agli scimpanzé e ai bonobo, de Waal mette in dubbio le convinzioni ampiamente diffuse su mascolinità e femminilità e le opinioni comuni su autorità, leadership, legami filiali e comportamenti sessuali. Nelle comunità di scimpanzé il maschio è dominante e violento, mentre tra i bonobo è la femmina a prevalere e la società è relativamente pacifica.

Nelle due specie il potere non è limitato a un genere ed entrambi i sessi mostrano vere capacità di leadership.

Con umorismo, chiarezza e sensibilità, il libro amplia la discussione sulle dinamiche di genere nelle società umane, promuovendo un modello inclusivo capace di abbracciare le differenze, invece di cercare di negarle.

Diversi di Frans de Waal

L’autore

Frans de Waal insegna al dipartimento di Psicologia della Emory University di Atlanta. Nelle nostre edizioni ha pubblicato Il bonobo e l’ateo (2013), Siamo così intelligenti da capire l’intelligenza degli animali? (2016), L’ultimo abbraccio (2020) e Diversi (2022). 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous post “Beatrice e Marco – Una storia d’amore”, su Real Time il matrimonio di Beatrice Valli e Marco Fantini
Il cervello ha una mente propria di Jeremy Holmes Next post Il cervello ha una mente propria, Jeremy Holmes racconta sui progressi delle neuroscienze
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: