Palio di Siena, su La7 il 16 agosto con una nuova sfida e un film in prima serata

Palio di Siena, su La7 il 16 agosto con una nuova sfida e un film in prima serata

12 Agosto 2022 0 Di Giuseppe Ino

Torna il 16 agosto su La7 –  in diretta esclusiva – il Palio di Siena, la straordinaria manifestazione secolare che mette in competizione le contrade della cittadina toscana nell’epica corsa a cavallo che si svolge all’interno di Piazza del Campo, teatro rivestito per l’occasione di terra ocra.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Dopo quella dedicata alla Madonna di Provenzano, celebrata il 2 di luglio, quella del 16 agosto è invece dedicata alla Madonna dell’Assunta, che La7 celebrerà ancora una volta con una lunga diretta a partire dalle 16.45, con la telecronaca di Pierluigi Pardo e il commento di Giuseppe Mazzini.

Si parte con la scenografica parata in costume degli sbandieratori, che regala le emozioni di una atmosfera elettrizzante, con servizi e interviste, fino alle 19.00, con il famoso colpo di mortaretto che fa entrare i fantini a cavallo, che si contenderanno da lì a pochi minuti il prezioso drappo di stoffa dipinto che decreterà il vincitore della corsa.

A seguire, alle 20.30 subito dopo l’edizione del TgLa7, andrà in onda la replica della competizione: un modo per dare la possibilità ai telespettatori e agli appassionati di rivedere – o per chi li avesse persi – di vedere i momenti più emozionanti di un evento unico al mondo, promosso dal Consorzio per la tutela del Palio  .

Alle 21.15 sarà trasmesso in esclusiva e in prima tv assoluta il film documentario “Palio”. Opera distribuita al cinema in Regno Unito, per la regia di Cosima Spender, e dai produttori di Senna e Amy  (due biopic di successo).

Il film ripercorre quando nel 2015 Bruschelli (detto Trecciolino) inseguiva il record di vittorie a Siena (i 14 pali vinti da Aceto), ma si dovette arrendere alla doppia vittoria di Tittia (per altro vincitore  2 luglio scorso). Attraverso le testimonianze dirette dei protagonisti si ripercorre lo spirito della corsa più famosa del mondo