“Linea Verde Explora”, la nuova edizione con Federico Quaranta e Daria Luppino dall'8 ottobre su Rai Uno - MagLifestyle

“Linea Verde Explora”, la nuova edizione con Federico Quaranta e Daria Luppino dall’8 ottobre su Rai Uno

Federico Quaranta e Daria Luppino saranno alla conduzione di “Linea Verde Explora”, programma in onda a partire da sabato 8 ottobre alle 11.55 su Rai1.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

Protagonista della prima puntata una terra di confine tra Francia e Italia, nella provincia di Cuneo.  Tra la Valle Gesso e la Valle Stura, in Piemonte, a ridosso del Parco Naturale delle Alpi Marittime, Federico Quaranta inizia il suo viaggio dal suggestivo lago di Sant’Anna, percorrendo i sentieri battuti nei secoli dalle innumerevoli genti che ne hanno attraversato i valichi.

Prosegue il suo cammino nel Santuario di Sant’Anna di Vinadio, posto ad una quota di oltre 2000 metri, per scoprire leggende e tradizioni legate a questo incredibile luogo di culto. Lo accoglie poi l’imponente Forte di Vinadio, esempio unico di architettura militare, con i suoi ben 10 chilometri di camminamenti. Queste valli, disegnate dalla presenza imponente dell’acqua, sono state abitate dall’uomo fin dalla sua comparsa sulla terra, come testimoniano le balme del Sentiero di Aisone, disseminate di reperti antichissimi.

Daria Luppino invece va alla scoperta del Centro Faunistico Uomini e Lupi, dove riesce a incontrare un esemplare di lupo, per proseguire poi verso il borgo di Entracque, piccolo ma prezioso scrigno di bellezza e di storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous post ‘Le ricette di Gessica’, ricette facili e veloci della cucina italiana e siciliana di Gessica Runcio
Next post Border Control Italia, una produzione esclusiva su DMAX sui controlli e la sicurezza in Italia
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: