Drag Race Italia, la seconda edizione arriva su Real Time

Dopo il successo della prima edizione, acclamata da pubblico e critica, premiata come “Miglior programma televisivo dell’anno” ai Diversity Media Awards e come ‘Programma tv più innovativo dell’anno” al Festival del Cinema e della Tv di Benevento, si riaccende la magia di Drag Race Italia, prodotto da Ballandi per Warner Bros Discovery.

Prima di entrare nel dettaglio della notizia, vi ricordiamo che potete ricevere in anteprima e con puntualità tutte le nostre News iscrivendovi al Canale Telegram, il nostro canale tematico.

La seconda edizione di Drag Race Italia (8×60’), la versione tricolore del fenomeno di costume internazionale creato da World of Wonder, giunto negli Stati Uniti alla sua quindicesima edizione (26 Emmy Awards), arriva in prima tv su Real Time (canale 31) dall’11 gennaio alle 21.20 con una partenza speciale: doppio appuntamento per il debutto sul canale lineare, con i primi due episodi della seconda edizione.

Le nuove 10 concorrenti si sfideranno per aggiudicarsi il titolo di “Italia’s Next Drag Superstar” e la vincitrice, come per l’edizione precedente, diventerà per un anno ambassador MAC Cosmetics, main sponsor del programma, e firmerà la propria collezione di prodotti in edizione limitata.

A ricoprire il delicato compito di giudici si confermano per il secondo anno consecutivo: la drag queen Priscilla, l’attrice, scrittrice e conduttrice Chiara Francini e il conduttore tv e scrittore Tommaso Zorzi

In ogni puntata le concorrenti dovranno superare due prove: la Mini Challenge, per mettere in risalto ironia ed improvvisazione e la Maxi Challenge, dove dimostrare tutta la loro creatività nell’arte drag. Durante il programma le concorrenti dovranno concentrarsi su un tema diverso in ogni puntata e portarne la loro interpretazione sul Main Stage sfilando con abiti realizzati da loro, per cercare di conquistare la giuria con il loro carattere e le loro interpretazioni. Le due peggiori dovranno giocarsi il loro posto per proseguire nella gara nella celebre prova “Lip sync for your life”, una sfida in cui dovranno eseguire alla perfezione il playback di una famosa canzone.  

A rompere il ghiaccio di questa nuova stagione una delle artiste più istrioniche della scena musicale italiana, Patty Pravo e a seguire, nel secondo appuntamento, il bancone della giuria farà spazio a due ospiti d’eccezione: la talentuosa e sfavillante Nancy Brilli e Ludovico Tersigni.

Le 10 drag queen che coloreranno con i loro abiti, trucchi e storie la seconda edizione di DRAG RACE ITALIA sono:

Aura Eternal, 24 anni di Palermo si ispira all’effetto Energia Aura dell’anime Dragon Ball.  Imprevedibile, spensierata ed ironica si fa influenzare dalle grandi dive del passato unendo le sue più grandi passioni: il make-up e la musica.

La  Diamond, 34 anni di Riesi in provincia di Caltanissetta, eclettica e coloratissima porta con sé tanta voglia di mettersi in gioco con ironia e divertimento.

Gioffrè, 25 anni arriva direttamente da New York anche se ha origini calabresi ed ha un animo tutto internazionale. Il suo personaggio in drag è horror e glamour allo stesso tempo, ma, nonostante la sua immagine dark, riesce a  essere anche molto ironica.

Narciso, 29 anni di Frosinone, è la quota androgina e singer di Drag Race. Determinata, raffinata, riflessiva, tenace ed egocentrica, Narciso è Narciso nella vita di tutti i giorni anche senza paillettes  o lustrini. 

Nehellenia, 31 anni è la queen romana per eccellenza, porta la quota del buon umore e un obiettivo: arrivare più in fondo  possibile con ironia e divertimento.

Obama, 33 anni di origini senegalesi e romana di adozione, è ironica, schietta, sincera, talvolta impulsiva, tanto da non esimersi mai dall’esprimere il suo pensiero, anche se divisivo o controcorrente. 

Panthera Virus, 29 anni di Frosinone ma fiorentina per scelta, è una drag queen dark fetish nello stile ma pop nell’anima. Figlia d’arte di Ava Hangar, drag queen concorrente della prima edizione,  è consapevole del gap di esperienza con le altre concorrenti ma non teme il confronto. 

La Petite Noire, 32 anni di Palermo, determinata e già vincitrice di numerosi premi, è tra le più temute del cast, forse perché, come lei stessa si definisce, è una dancing beauty queen che esprime tutta l’unicità della nuova generazione di drag queen italiane. 

Skandalove, 33 anni di Corato in provincia di Bari, versatile, ironica e con una grande capacità tecnica, è pronta a dare scandalo nonostante sia stata lontana dal panorama drag per diverso tempo.

Per finire Tanissa Yoncè, 28 anni di Catania, solare, colorata ed eclettica, confeziona abiti di grande qualità e a Drag Race Italia, oltre a  portare tutta la sua sicilianità, è pronta per fare il grande salto.

La prima puntata sarà all’insegna di glitter e paillettes e si aprirà con la tradizionale Mini-challenge dello scatto fotografico ambientato in un particolare CarWash e vedrà le drag queen cimentarsi in una Maxi-Challenge dedicata a una prova di cucito ispirata all’arte italiana.

Nella seconda puntata, le queen si sfideranno nella divertentissima Mini-challenge: Drag comanda colore, mentre nella Maxi-Challenge saranno alle prese con una prova di recitazione, un grande classico di Drag Race: la Telenovela. Tutte pronte poi per la sfilata dando il loro meglio con un look pieno di colori: le concorrenti porteranno sul palco un outfit ispirato a un fiore per creare tutte insieme, idealmente, un grande prato fiorito. 

Blogger professionista e da sempre appassionato esperto di telecomunicazioni, serie tv e soap opera. Giuseppe Ino è redattore freelance per diversi siti web verticali. Ha fondato teleblog.it, tivoo.it, mondotelefono.it, maglifestyle.it Ha collaborato tra gli altri anche con UpGo.news nella creazione di post e analisi. Collabora con la web radio Radiostonata.com nel programma quotidiano #AscoltiTv in diretta da lunedi a venerdi dalle 10 alle 11.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *